Skip to content

La radio spagnola: gli Ebrei adorano Satana!

agosto 21, 2015

Se la vicenda dell’esclusione del musicista ebreo-americano Matisyahu dal festival reggae spagnolo Rototom Splash, reo di non aver firmato un “manifesto” di accusa contro Israele, poteva essere giudicata una meschinità vigliacca di chi teme l’influenza del BDS sui propri incassi, cio’ che è successo in seguito è ben peggiore e preoccupante. Il Rototom si è “giustificato” assicurando l’intento assolutamente non antisemita dell’esclusione; come farà a giustificarsi la RTVE radio?

spagna

La RTVE, Radiotelevisión Española, è definita “il più importante gruppo radiotelevisivo in Spagna e uno dei più rilevanti nel mondo.” Non è una catena radiotelevisiva privata, il proprietario è lo Stato.

Lo scorso mese, il 27/07/2015, durante l’emissione radiofonica A la Carta, è andato in onda un programma intitolato: “Dall’Inferno – Il popolo ebraico, propagatore del culto di Satana”. Il programma è presentato cosi’ nel loro sito: “Gli Ebrei, fondatori e dirigenti occulti della massoneria, introdussero in alcune organizzazioni framassoniche il culto di Lucifero. Nella qabbalah sono trattate cose che aprono porte proibite. Alcuni cabbalisti osservano che si dovrebbe leggere la Torah al contrario per trovarvi misteri insondabili…” Il commentatore spiega: “Per mezzo della magia nera, gli Israeliti evocano il potere delle tenebre, con demoniaca razionalità.”

Classica rappresentazione antisemita

Classica rappresentazione antisemita

Nota Roberto Finzi nel suo “L’antisemitismo”: L’universo mentale dell’antisemita puo’ essere riassunto in questo modo: L’ebreo è Satana e la potenza di Satana sta anche, se non soprattutto, nella sua capacità di far si’ che l’uomo non sia in grado di rendersi conto della sua potenza.” Il tema è infatti tutt’altro che nuovo. L’accusa è antica: Giovanni 8, 44: «Voi che avete per padre il diavolo e volete compiere i desideri del padre vostro». Alphonse Toussenel, uno dei più accaniti propagandisti del moderno antisemitismo, scriveva“Fate crescere fino dalla nascita un Ebreo in una famiglia ariana: … né la nazionalità né la lingua modificheranno un atomo delle cellule germinali di questo Ebreo (…) Ebreo, usuraio, trafficante di denaro, parassita improduttivo, sono per me dei sinonimi (…) Il dio del popolo ebraico non è altri che Satana… La religione dei popolo ebraico ne ha fatto fatalmente un popolo nemico dell’umanità” Tutto l’antisemitismo ottocentesco, quello che preparo’ gli animi dei non ebrei alla Shoah, fa largo uso di questa immagine degli ebrei adoratori di Satana.

la campagna francese contro Dreyfus

la campagna francese contro Dreyfus

Solo l’antisemitismo ottocentesco? No, no, il web pullula di ogni sorta di pagine da quelle più antisemite, alle sataniste, a quelle pseudo-storiche e pseudo-cristiane che riprendono, spiegano e riaffermano la teoria dell’Ebreo adoratore del diavolo. Oggi, 2015, una radio di stato puo’ impunemente propagare le stesse “teorie”. Le proteste più vibranti sono arrivate solo da parte della comunità ebraica spagnola e dai siti “specializzati” ebraici e israeliani. Gli “altri’ l’hanno riportata come notizia “curiosa”. E pensare che poco tempo fa la Spagna aveva invitato gli ebrei sefarditi a tornare!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: