Skip to content

Pagliacci in maschera

aprile 10, 2013

Questa volta Anoymus ha calato la maschera, è proprio il caso di dirlo. Il gruppo di hackers internazionali aveva annunciato in pompa magna: Cancelleremo Israele dalla faccia del web. E già il linguaggio la dice lunga sul retroterra culturale del gruppo: c’è chi vuol cancellare Israele dalla faccia della Terra e chi si accontenta di cancellarlo dal web. Ma se non bastasse, gli Anonimi che si nascondono dietro la maschera di un papista del ‘600, hanno voluto sottolineare la loro linea “politica” anche scegliendo la data per questo attacco (tentato e miseramente fallito): il giorno di Yom Ha-Shoah, quando Israele piange i suoi sei milioni di morti. Questa scelta tanto per fugare eventuali dubbi in merito all’onestà della lotta. Sono stati tentati assalti informatici allo Yad Vashem, a una pagina dedicata a bambini malati di cancro, a una che si occupa di malati di Alzheimer.

E’ stato un classico di tutti i persecutori degli Ebrei, scegliere ricorrenze solenni per sterminarli o almeno per provarci. I Romani scelsero Tisha B’av per distruggere il Secondo Tempio; durante Shabbat Ha-Gadol del 16 marzo 1190, a York, in Inghilterra, ci fu un massacro di Ebrei, durante un pogrom antisemita. Poi il pogrom di Kishinev, in Bessarabia, il 19 aprile 1903, durante il primo sabato di Pesah. Il pogrom iraqeno, il 1 giugno 1941, che coincise con Shavuot. Il giorno di Yom Kippur è stato spesso segnato da violenze anti ebraiche.

Anche i nazisti, ossessionati dalle tradizioni ebraiche, facevano coincidere le loro rappresaglie con le principali ricorrenze: per esempio a Purim del 1942, a voler ribaltare le sorti che furono favorevoli agli Ebrei. Dieci Ebrei furono impiccati a Zduńska Wola, per “vendicare” i dieci figli di Haman uccisi. Nello stesso periodo, nel 1943, i nazisti fucilarono dieci Ebrei del ghetto di Piotrków e sempre nello stesso periodo, oltre 100 medici ebrei e le loro famiglie furono fucilati dai nazisti a Częstochowa. Il giorno seguente, i medici ebrei furono  prelevati da Radom e uccisi nella vicina Szydłowiec. E Anonymus? Il giorno del ricordo della Shoah. 

Il loro linguaggio è stato estremamente chiaro: Stornare l’attenzione dalla Shoah per rivolgerla al “martirio del popolo palestinese”. Non hanno colto la contraddizione di tentare la distruzione telematica di un Paese, usando proprio le tecnologie informatiche che quel Paese produce. Sono sottigliezze che nella “lotta” non si stanno a guardare. Sono stati mazziati, come prevedibile; Israele non ha subito danni importanti ed anzi, in poche ore sul sito degli hackers, a sua volta hackerato dagli israeliani, risuonavano le note di Hatikvah e siti affiliati a Hizbollah erano messi fuori uso!

Naturalmente sui social network gli animi pro-palestinesi hanno fatto fuoco e fiamme, PRIMA della batosta. Ricca occasione per poter sputare un po’ di veleno antisemita.

Non da meno Twitter, dove oltre a false notizie “evergreen”, un utente con 900.000 followers, ha voluto esagerare dando la “notizia” seguente: Matan Vilnai, ministro israeliano della Difesa,  avrebbe parlato alla radio di una imminente “Shoah palestinese“.

Intanto, mentre nel sud di Israele si commemorava Yom Ha Shoah, da Gaza devono aver pensato fosse il momento buono per aggiungere qualche altro a quei sei milioni e hanno sparato dei razzi. Cosi’ chi voleva solo piangere i suoi morti si è trovato costretto a scappare nei rifugi al suono lacerante delle sirene.

Cari, si fa per dire, pagliacci mascherati, la prossima volta, se ci riuscite, preparatevi meglio

Grazie a CIF WATCH 

Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: