Skip to content

Lo psicofarmaco della jihad

ottobre 16, 2012

Un recente studio rivela che il gruppo libanese sciita di Hezbollah, ha scoperto un modo nuovo ed originale di finanziare la sua attività terroristica – i medicinali contraffatti. Secondo lo studio, nel corso degli ultimi anni i terroristi Hezbollah hanno aumentato la produzione di Captagon falso, un farmaco usato per il trattamento del disturbo da deficit di attenzione e iperattività. Sebbene vietato nella maggior parte dei paesi dal 1980, prodotto illegalmente e clandestinamente il Captagon – a volte contenente anfetamine invece di fenethylline – è un farmaco comune in uso in Medio Oriente.

Durante lo scorso anno, laboratori della droga sono stati scoperti in diverse moschee di Baalbeck e nella valle della Bekaa, in Libano. Lo studio suggerisce che Hezbollah si è specializzato nella fabbricazione e la distribuzione di farmaci, e ha iniziato la produzione di farmaci falsi come fonte di finanziamento.

Secondo i Dott. Boaz Ganor e Miri Halperin, che hanno condotto lo studio, la variazione di Hezbollah nella ricerca di finanziamenti, deriva principalmente dal punto di vista dell’organizzazione fondamentalista. “Come organizzazione islamica, il traffico di droga è un problema”, ha detto Ganor. “In primo luogo, la questione della droga contraddice i comandi religiosi dell’Islam. Nel corso degli anni, Hezbollah ha risolto questo problema, sostenendo che le droghe non erano destinate ad uso interno, ma piuttosto per esportazione. Quindi, le droghe erano un male che riguardava solo gli ‘infedeli’. Tuttavia, il fatto che i credenti islamici siano ancora coinvolti nell’operazione è problematica “, ha aggiunto. “Per Hezbollah, i medicinali contraffatti risolvono questo problema religioso”, ha detto Ganor. “Una spiegazione supplementare per spiegare il cambiamento dell’organizzazione libanese è completamente finanziaria. L’utile prodotto dalla distribuzione di farmaci è superiore a quello del business della droga”, ha detto Ganor. Egli ha stimato che “il profitto è tra i 10 milioni a le centinaia di milioni di dollari l’anno.” Ganor inoltre ha spiegato che nel corso degli ultimi anni, la pressione americana sull’organizzazione terroristica ha spinto a smettere la produzione e distribuzione di droga nel paese.

Tuttavia, Ganor insiste che, nonostante il suo studio, vari rapporti continuano a indicare che il gruppo sciita sta ancora utilizzando il traffico di droga in Europa, Africa e America Latina per finanziare le sue attività. Il legame tra Hezbollah e il farmaco Captagon non è recente. Nel 2006, le autorità libanesi hanno sequestrato due macchine per la produzione di Captagon che erano indirizzate a Hussein al Mussawi, membro di Hezbollah nel Parlamento. Dal 2006, Hezbollah ha fondato vari laboratori di medicinali contraffatti in Baalbek e altri villaggi vicini. Questi laboratori sono in grado di produrre fino a milioni di pillole di Captagon false al giorno. Secondo Ganor, lo scandalo al Mussawi ha portato alla scoperta di ulteriori collegamenti di medici con il contrabbando di droga. Ganor sostiene che la svolta nello scandalo della droga medica, che ha portato ad altri arresti di trafficanti di Hezbollah, deriva da un conflitto tra gruppi.

Pochi mesi prima del giugno 2012, un funzionario doganale  aspettava l’arrivo in Libano di due macchine per la produzione del cioccolato. Un dipendente coinvolto nel processo di spedizione dalla Cina confidò che erano state invece progettate per la produzione di farmaci. “Ahmad”, il confidente, informò l’unità di terra di controllo doganale. Agenti doganali furono in grado di intercettare le due macchine, utilizzate per la produzione del Captagon e l’importatore, Marwan S., fu arrestato.

Il titolo di “dottore”  dell’importatore attirò l’attenzione degli investigatori. Così seguì un’indagine parallela presso l’Ufficio centrale per il controllo della droga, per verificarne l’identità. Se lui era l’uomo che pensavano, allora le forze di sicurezza avevano fatto jackpot perché era uno dei maggiori ricercati tra i coinvolti nella produzione di droga in Libano.

L’interrogatorio rivelò  che Marwan S. era il sospetto  “dottore”. Seguì la confessione di produzione di farmaci e traffici delle materie prime necessarie e che le macchine erano utilizzate nel processo. Si  scoprì così  che una delle macchine sequestrate stava per essere portata alla Bekaa e l’altra a nord.

Le informazioni del “dottore” portarono al sequestro di cinque tonnellate di caffeina liquida e 2.330 litri di etere utilizzati per la realizzazione del Captagon. Inoltre contribuirono all’arresto di un agente doganale nel porto di Beirut, chiamato Pierre H. che a quanto pare importava i materiali sequestrati e li nascondeva. Un chimico in pensione fu arrestato e 100 kg di caffeina che aveva acquistato dal “dottore” furono sequestrati a casa sua. I tre sospetti arrestati ammisero che circa 10 persone erano coinvolte con loro nel processo di fabbricazione della droga.

Furono spiccati mandati di perquisizione e il ramo Bekaa dell’Ufficio del controllo della droga fu in grado di arrestare Ahmad Z. e suo fratello Mahdi, nella città di Iaat. Ahmad ammise di essere addetto alla miscelazione dei materiali chimici per la fabbricazione dei farmaci per Imad M. e il suo partner, uno sceicco chiamato Hashem M., della città di Nabi Shit. Fu poi accertato che il fratello dello sceicco, Jihad, si preparava a ricevere il mix e trasformarlo in “pillole con il logo Captagon.” QUI

Sembra che dopo la seconda guerra del Libano, le tensioni tra la leadership di Hezbollah nella valle della Bekaa e la leadership del gruppo nel sud del Libano sia aumentata “, ha detto Ganor. “I leader di Hezbollah nella valle della Bekaa hanno raccolto le forze, mentre il sud del Libano era in guerra con Israele. Nel loro tentativo di conquistare il potere politico e finanziario, i leader della Bekaa hanno iniziato la produzione e la distribuzione di pillole Captagon.” “Il lavoro è iniziato sotto gli auspici di una fatwa religiosa fatta dallo sceicco Mohamed Yazbek, membro della più alta Shura di Hezbollah. La fatwa di Yazbek ha legalizzato la produzione e la vendita di pillole Captagon a condizione che esse non fossero consumate dai credenti sciiti.”

Ganor suggerisce che lo strappo nella leadership di Hezbollah del Libano meridionale abbia portato i leader a lasciar trapelare informazioni sulla rete criminale nella valle della Bekaa, compresi i nomi, i laboratori per la somministrazione di farmaci e i percorsi del contrabbando. Le autorità hanno recentemente arrestato i principali esponenti della contraffazione di medicinali in Siria, Giordania, Turchia e Iraq.

“Il nostro studio dimostra che l’origine del contrabbando di medicinali contraffatti è in Libano. Da lì, il farmaco Captagon è contrabbandato in Europa dell’Est e il Medio Oriente. ” Secondo l’Ufficio delle Nazioni Unite contro la droga e il crimine, nel 2009 23,6 tonnellate di Captagon falso sono stati sequestrati in Medio Oriente. QUI

Ma vediamo brevemente la storia del Captagon.

Il Fenethylline (o Phenethylinne), comunemente noto con il nome del marchio Captagon, è uno dei farmaci più popolari di abuso tra le popolazioni giovani e ricche del Medio Oriente. Dal momento della cessazione della produzione legale (nel 1986), questo sintetico del tipo anfetamine stimolanti è  prodotto clandestinamente anche in Europa meridionale e trafficato attraverso la Turchia, fino ai mercati di consumo della penisola arabica. Il mercato primario per il fenethylline prodotto clandestinamente è  tradizionalmente la penisola arabica. Secondo le Nazioni Unite, è il primo tra le anfetamina consumate nella regione. Le autorità in Arabia Saudita, Kuwait e Qatar, riferiscono che l’uso è prevalente tra i giovani, i più benestanti.

Secondo la commissione internazionale di controllo degli stupefacenti, il Captagon non è più prodotto legalmente dal 1986. Nonostante la cessazione della produzione legale, la domanda di Captagon è rimasta forte. L’ONU sostiene che lo stoccaggio e la produzione illegale di fenethylline clandestina ha continuato senza sosta, soprattutto in Europa meridionale e in Turchia, per il consumo in Medio Oriente. Tradizionalmente, la produzione clandestina di Captagon è stata segnalata nel sud-est Europa. Nel corso degli ultimi anni, l’Organizzazione internazionale di polizia (Interpol) e l’INCB hanno segnalato il sequestro di laboratori clandestini in diversi paesi, tra cui la Bulgaria e la Slovenia. Recentemente, sospetti laboratori sono stati sequestrati in Serbia-Montenegro e Turchia. I laboratori variano per capacità di produzione: alcune producono piccole quantità, mentre altri sono di grandi dimensioni e le operazioni con sofisticate attrezzature di livello professionale in grado di produrre grandi quantità.

Il Captagon è contrabbandato lungo una varietà di percorsi, dalle zone di produzione primaria, in Siria e Giordania alla Penisola Arabica. Ad oggi, la produzione clandestina non è stata segnalata in Siria o in Giordania. Sequestri considerevoli di compresse di fenethylline sono spesso effettuate sulla rotta verso la penisola arabica. Nel settembre 2002, secondo l’Interpol, più di 1,4 milioni di compresse sono state sequestrate in Siria, durante il viaggio verso l’Arabia Saudita. Altri esempi includono 107,5 chilogrammi sequestrati in Turchia nel marzo 2002, e due distinti sequestri in Bulgaria nel marzo 2003, 75,03 e 39,7 kg, rispettivamente.

Il Dipartimento giordano delle dogane (JCD)  sventò, nel gennaio 2012,  un tentativo di contrabbandare 186 mila pillole Captagon nel Regno. Il direttore generale,  Ghaleb Sarayreh, dichiarò che le sostanze stupefacenti furono trovate all’interno di un veicolo con targa straniera, al valico di frontiera Jaber. Sempre nello stesso periodo, il Dipartimento di Pubblica Sicurezza (PSD) informò che il Dipartimento antidroga (AND) aveva sventato un tentativo di contrabbandare oltre 92.000 pillole Captagon in un paese vicino. Secondo il portavoce PSD, il  tenente colonnello Mohammad Khatib, l’AND riuscì a fermare un tentativo di trasportare illegalmente 20.000 pillole Captagon dal nord del Regno nella regione meridionale.

Secondo la Drug Enforcement Administration, compresse di Captagon contraffatte sono state segnalate in Arabia Saudita, dalla fine degli anni 1980. La maggior parte di queste compresse contenevano miscele di farmaci in grado di indurre effetti simili a quelli della fenethylline. Compresse di Captagon contraffatto sono apparse anche in Europa e in Turchia. Test degli agenti della Drug Enforcement Administration e del Laboratorio di Ricerca affermano che l’analisi delle compresse di Captagon contraffatte sequestrate in Turchia e nell’ex Repubblica iugoslava di Macedonia hanno dimostrato la presenza di anfetamine, caffeina, chinino, teofillina, e altre sostanze – e l’assenza di fenethylline. QUI

Il Captagon ha effetti simili al crac: aumento dlla velocità del battito cardiaco e della respirazione, assenza di sensazione di fame, aumento della pressione arteriosa, capacità di non dormire per lunghi periodi e reattività debole. Un sovradosaggio di questi farmaci rende gli utenti violenti e aggressivi. Dopo che l’effetto di questo farmaco scompare, i consumatori sperimentano depressione e mal di testa continuo, che li costringe a prendere un’altra dose e quindi a diventare velocemente tossicodipendenti. In caso di dosi elevate di Captagon per un lungo periodo di tempo, gravi complicanze psichiatriche possono comparire, ad esempio allucinazioni, voci inesistenti oltre a battito cardiaco irregolare che può portare ad un attacco cardiaco, emorragia cerebrale e infine la morte.

Allucinazioni quindi, assenza di fame e di sonno. Sarà forse con il Captagon illegale che gli shahid si preparano ai loro attentati?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: