Skip to content

Scoop! L’Algeria attacca Israele! Ah no, era un colpo di sole…

agosto 24, 2012

L’informazione ha fatto il giro dei giornali algerini, in  arabo e in francese, giovedi, 23 agosto:

“l’ Algeria potrebbe attaccare lo Stato di Israele, il presidente Bouteflika è più pericoloso di Boumediene, gli algerini sono il popolo più bellicoso del mondo arabo.”

Sì, salvo che si tratta di una bufala! Uno scherzo di fine estate. “Dernières Nouvelles d’Algérie” ha svelato l’inganno!

 

 

Che belli i falsi scoop! E soprattutto, che gusto diffonderli attribuendone le fonti al Mossad! Mercoledì 22 agosto il sito palestinese “Al watan voice” pubblica un articolo dal titolo allettante: “Secondo un rapporto israeliano Bouteflika è più pericoloso di Boumediene ed è atteso un attacco da parte dell’ Algeria.

“Al Watan voice” si basa su estratti di un articolo di un giornale giordano “Al Liwa”, firmato da un esperto militare e da un giornalista dal nome israeliano: Amos Harel. E Harel che ha detto?

Basandosi su un rapporto del Mossad, l’esperto spiega che l’Algeria è una potenza in Africa e rappresenta la più grande minaccia, nel Mondo arabo per Israele, che i due paesi vanno verso uno scontro e che il presidente Bouteflika è più pericoloso, per Israele, che Boumediene, che Israele deve imparare dal passato, cioè dalle guerre del 1967 e 1973, che gli Algerini sono un popolo bellicoso, capace di venire a patti con il diavolo pur di attaccare Israele….

 

Non si sa come l’articolo di « Al watan voice » sia capitato nelle redazioni algerine, ma è stato ripreso, commentato e, da certi quotidiani come En-nahar e El-shuroq, l’hanno perfino messo tra le notizie di spicco delle edizione di giovedi’. Il quotidiano El Watan si è contentato di un breve trafiletto nella pagina politica.

Ecco qua : un rapporto del Mossad su un eventuale attacco dell’Algeria, una corona di alloro a Bouteflika e la presentazione dei perfidi Algerini. Roba grossa! Roba che scotta! “Alwatanvoice » dice che il rapporto è uscito martedi’  21 agosto 2012, nel giornale giordano, ma lo stesso articolo con le stesse informazioni e il medesimo esperto che ne parlava circolava già in internet dal 2009, forse anche dal 2008.

Apparso a lungo nei forum, ha fatto il giro del net. Naturalmente il “famoso rapporto” del Mossad non è mai esistito e nemmeno “l’esperto” che aveva cosi’ dettagliatamente argomentato ne sa nulla. “Dernières Nouvelles d’Algérie” ha raggiunto per telefono Amos Harel, giornalista e reporter da più di 12 anni al quotidiano Haaretz. harel è cascato dalle nuvole. “Non ho mai scritto nulla del genere – ha detto, scoppiando a ridere. No n ho mai sentito parlare di questo rapporto, non conosco questo giornale giordano e non ho mai scritto a proposito dell’Algeria. Ho trattato di Siria, Egitto, qualche volta di Libia, ma mai di Algeria.”

 

Beh, comunque il riso fa buon sangue. Prendiamola cosi’.

Articolo originale QUI

Annunci
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: