Skip to content

Utilizzare felici le false citazioni, meglio se illustri

luglio 20, 2012

La Chiesa presbiteriana (USA) ha tenuto la sua assemblea biennale Generale (GA) a Pittsburgh, Penn. Il comitato GA, incaricato di trattare le questioni relative al Medio Oriente, si è trovato di fronte  14 proposte, la maggior parte delle quali riguardanti come affrontare il conflitto arabo-israeliano. Le violenze contro i cristiani in Egitto, Iraq e Nigeria non sono state poste in primo piano nelle risoluzioni urgenti di questo comitato. Un elenco delle risoluzioni  qui.

Una delle “raccomandazioni” della  commissione accusa Israele di praticare l’apartheid. Questa risoluzione, introdotta dal Presbiterio della Muskingum in Ohio Valley, comprende una schiacciante citazione attribuita all’ex presidente del Sud Africa, il premio Nobel Nelson Mandela. Secondo la risoluzione, Mandela avrebbe detto:

“L’apartheid è un crimine contro l’umanità. Israele ha privato milioni di palestinesi della loro libertà e delle loro proprietà. Ha perpetuato un sistema di gravi discriminazioni razziali e disuguaglianza. Ha sistematicamente incarcerato e torturato migliaia di palestinesi, in contrasto con le norme del diritto internazionale. Ha, in particolare, condotto una guerra contro una popolazione civile, soprattutto contro bambini”.

C’è solo un problema. Mandela non l’ha mai detto. La citazione fu infatti scritta da Arjan El Fassed, un attivista affiliato ad Al Awda, che l’ADL descrive come una ” un’organizzazione radicale  che si oppone al diritto di Israele ad esistere.” L’articolo originale in cui appare la citazione può essere visto qui. Per saperne di più  in merito al modo utilizzato dagli attivisti anti-Israele, di sfruttare  questa citazione falsamente attribuita a Mandela,  si veda questa breve relazione di Richard Landes.

Nonostante l’inserimento di una citazione falsa nel testo di apertura, la risoluzione è stata approvata da quattro altri PC (USA) presbiteri, in corsa verso l’Assemblea Generale. E’ stato anche approvato dal PC ‘ sAdvocacy Committee for Racial Ethnics Concernes.  Due altre commissioni hanno commentato, ma non appoggiato esplicitamente, la risoluzione. Nessuno di questi due comitati – il General Assembly Mission Council e l’Advisory Committee on Social Witness Policy – hanno avvertito il GA circa la presenza di una falsa citazione in apertura. In altre parole, la citazione falsa è passata davanti a un totale di otto organismi di voto PC (USA) (cinque presbiteri e tre comitati) prima che apparisse all’ordine del giorno dell’Assemblea Generale .
Il documento è stato presentato al Comitato dell’Assemblea Generale sulle questioni mediorientali, martedì, 3 Luglio 2012.
QUI l’articolo originale
Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: